La pasta


Regina dei Sibillini produce pasta secondo il metodo artigianale: trafilatura al bronzo ed essiccazione a basse temperature, impiegando soltanto grano proveniente da terreni montani tra 600 e 900 metri di altitudine slm.

La collocazione geografica dell'azienda nell'area dei Monti Sibillini, garantisce un ambiente realmente incontaminato: l'acqua e l'aria, elementi essenziali nella produzione della pasta, sono di qualitą assoluta.

La materia prima coltivata, sana e unica nelle sue proprietą, dona al prodotto trasformato un sapore caratteristico ricco in aromi e un profumo che si distingue gią al momento della cottura.